Presentato ieri a Bari nell’assessorato all’Agricoltura il manuale di Santori “Aprire un’azienda agricola”

Condividi

Lazzàro (Confagricoltura Puglia): “In agricoltura servono competenze e capacità di gestire le variabili”

Bari – “Fare impresa in agricoltura credo sia tra i lavori più difficili, sono necessarie grandi competenze e ci sono centinaia di variabili da gestire. Per questo con piacere abbiamo presentato il manuale ‘Aprire un’azienda agricola’ di Fabrizio Santori, un’opera per chi è

Presentazione “Aprire una azienda agricola”

interessato ad avviare un’impresa in agricoltura o anche ad implementare la propria attività con un nuovo investimento”. Ha commentato così Luca Lazzàro, Presidente di Confagricoltura Puglia a margine della presentazione del volume ‘Aprire un’azienda agricola’. L’incontro si è tenuto ieri nella sede dell’Assessorato all’Agricoltura di Bari e ha visto la presenza dell’Assessore Donato Pentassuglia, di Damiano Gelsomino, Presidente Unioncamere; Nicola Fortunato, commissario Eipli; Donato dell’Aquila, Presidente dei giovani di Confagricoltura-ANGA Puglia; Oronzo Milillo, Presidente Federazione agronomi di Puglia, Filippo Schiavone, componente di Giunta nazionale Confagricoltura con delega all’Università; Antonio Uricchio, presidente del Consiglio Direttivo dell’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca. L’incontro è stata una occasione per fare il punto su tanti aspetti del sistema agricolo pugliese. “Abbiamo ragionato – ha evidenziato il presidente di Confagricoltura Puglia –  sui nuovi scenari per la Puglia agricola e condiviso l’esigenza sempre più importante di internazionalizzare la nostra attività e promuovere i nostri prodotti. Si è parlato anche di sistemi irrigui e di nuovi modelli di sostegno all’ingresso dei giovani in agricoltura. È stato anche ricordato il grande lavoro di  questi mesi per recuperare sul Psr Puglia. Sono stato particolarmente felice della partecipazione all’evento del presidente Anvur, Antonio Uricchio che ha tratteggiato l’importanza di un corretto approccio nel fare impresa in agricoltura, evidenziando la forza dell’aspetto motivazionale nei giovani che sognano di fare gli agricoltori”.

L’obiettivo ultimo del manuale presentato ieri è fornire un software denominato AGRIPLAN, in allegato alla guida, che consentirà all’agricoltore 4.0 di redigere piani economici e finanziari complessi, con possibilità di muoversi in maniera analitica e approfondita su più fronti, al fine di predisporre uno strumento operativo personalizzato di tipo previsionale (il Business Plan). L’autore, Fabrizio Santori, è un funzionario pubblico, esperto di modelli di simulazione aziendali e di strategy/business game. Nasce informatico e successivamente analista, ha operato nella formazione manageriale come docente in business school e per conto di diverse realtà aziendali.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento