Milleproroghe: Ermellino (Misto), Soppressione art. 21 è questione morale 

Condividi

“Si è sviluppata una vera e propria questione morale sulla soppressione dell’articolo 21 del Milleproroghe, ma al di là della soddisfazione sull’esito, devo sottolineare che nel corso dei confronti parlamentari di maggioranza – che hanno preceduto il voto nelle commissioni Affari costituzionali e Bilancio – non tutti i partiti presenti hanno dimostrato di lavorare per gli interessi di Taranto e dei cittadini.

Ma è un bene che alla Camera sia comunque passata la linea dell’abrogazione, perché non accogliere la nostra corale richiesta avrebbe significato assestare un duro colpo alla città, soprattutto tenuto conto di come la vicenda ex Ilva è stata gestita fino ad ora. Infatti mi auguro che il Governo d’ora in avanti metta in conto che Taranto è una bomba pronta a esplodere, dove i cittadini, le varie componenti attive a livello sociale e i rappresentanti locali non intendono più trattare o peggio accettare ribassi e rallentamenti sulla tutela della salute e dell’ambiente”. Lo scrive in nota la deputata del gruppo Misto, Alessandra Ermellino, proponente di un articolo soppressivo dell’articolo 21 del decreto Milleproroghe.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento