Ue finanzia il PON Salute, Emiliano e Palese: “Importante passo in avanti

Condividi

Per la Puglia ulteriori risorse per garantire una sanità più equa” 

“È di grande rilievo la notizia annunciata dal ministro Speranza, in audizione alla Camera, circa il finanziamento da parte della Commissione europea del Piano Operativo nazionale sulla Salute 2021-2027. Un importante traguardo – commenta l’assessore alla Sanità, Rocco Palese -, senza precedenti, che vede il Mezzogiorno – e quindi anche la Puglia – destinatario di cospicue risorse, pari a 625 milioni, da declinare secondo quattro priorità: contrasto alla povertà sanitaria, potenziamento dei programmi di screening oncologico, dei servizi socio assistenziali di genere e di salute mentale. Questo Programma operativo, interamente dedicato alla salute, rafforza gli obiettivi e gli impegni già tracciati con il Piano nazionale di ripresa e resilienza, in attuazione della missione 6 finalizzata a potenziare e a rendere equa l’offerta della rete territoriale”.

“Un segnale importante da parte dell’Unione europea – sottolinea il presidente Michele Emiliano – che ha con tutta evidenza accolto e apprezzato l’operato e le istanze del nostro Governo. Un plauso quindi ai ministri Speranza e Carfagna per aver ritenuto prioritaria la scelta di investire secondo precisi obiettivi nel nostro Mezzogiorno e in servizi di cura che siano più equi, sostenibili e al servizio di ogni singolo cittadino”.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento