ILVA, Cassese (M5S): voto Milleproroghe conferma risorse per bonifiche a Taranto

Condividi

“Dopo il voto del Milleproroghe, grazie al nostro emendamento, oggi possiamo confermare di aver restituito a Taranto le risorse che i provvedimenti precedenti avevano assegnato per le bonifiche, Abbiamo evitato di vedere pregiudicata l’esecuzione dei lavori programmati dai Commissari Ilva in amministrazione straordinaria su ben 18 aree che necessitano di opportuni interventi. I messaggi di ringraziamento che mi stanno arrivando da parte di molti cittadini sono la più grande ricompensa per l’impegno che ho profuso. Abbiamo lavorato in squadra e compatti come Movimento 5 Stelle coinvolgendo anche altri gruppi parlamentari. L’unità ci ha permesso di raggiungere questo importante obiettivo”. Lo dichiara il deputato Gianpaolo Cassese (M5S), primo firmatario dell’emendamento che ha abrogato l’articolo 21 del DL Milleproroghe, a margine dell’approvazione definitiva nell’Aula di Montecitorio del disegno di legge di conversione del provvedimento.

“Sono stati spesi fiumi di parole attorno a questa vicenda – aggiunge – utilizzando spesso argomenti privi di fondamento per giustificare il trasferimento ad Acciaierie Italia dei fondi che furono sottratti ai Riva e poi finalizzati alle bonifiche, con un chiaro intento risarcitorio nei confronti dei Tarantini”.

“Ripristinare quella norma e la sua ratio di fondo era doveroso. Il nostro territorio merita di essere riportato ad una condizione di salubrità, dentro un percorso di riconversione economica che abbiamo promesso e per la quale continueremo a batterci con ostinazione” conclude.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento