Taranto: Cgil Cisl Uil aderiscono al presidio per una Europa di Pace

Condividi

Cgil Cisl Uil territoriali, in concomitanza con le iniziative indette nel Paese dalle Confederazioni nazionali, a seguito della ripresa del conflitto armato nella regione del Donbass e dell’acuirsi della crisi internazionale tra Russia, Nato ed Unione Europea, aderiscono al presidio indetto a Taranto dal Comitato per la Pace per sabato 26 febbraio p.v. a partire dalle ore 11.00, presso la Prefettura ed invitano ad aderire tutto il mondo del lavoro ionico.

Il sindacalismo confederale italiano, nel confermare i propri principi valoriali, di democrazia, di libertà e di pluralismo, intende ancora una volta riaffermare il rifiuto della guerra, la richiesta di impegno del Governo italiano e dell’Europa per una de-escalation che tutte le parti in causa devono garantire, l’assunzione della neutralità attiva per rilanciare l’azione diplomatica e la costruzione di sicurezza condivisa all’interno dell’Europa intera.

 


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento