Giornata Malattie Rare. La facciata del MArTA si illumina di colori

Condividi

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto s’illumina di colori dal 26 al 28 febbraio per la Giornata Mondiale delle Malattie Rare

TARANTO – Anche quest’anno il Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA sarà accanto all’Associazione A.Ma.R.A.M. aps (Associazione Malattie Rare dell’Alta Murgia di Altamura) in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare 2022.

La facciata principale del Museo su Corso Umberto si illuminerà dal 26 al 28 febbraio prossimi, dei multi-colori da sempre simbolo delle mani colorate che caratterizzano la Giornata.

“Colori che speriamo possano sensibilizzare le persone su un tema che ha bisogno di maggiore attenzione – dice la direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, Eva Degl’Innocenti – da parte dei cittadini anche per far comprendere all’opinione pubblica l’importante lavoro della comunità scientifica nella diagnosi preventiva e nella cura delle patologie rare che nel 70% dei casi colpiscono in età pediatrica”.

Lo spettacolo di Light Show “Accendiamo le luci sulle malattie rare”, sarà visibile sulla facciata del Museo che si illuminerà nelle sere del 26, 27 e 28 febbraio. In questa occasione, il palazzo del MArTA, situato nella centralissima Corso Umberto di Taranto, che si affaccia sulla grande Piazza Garibaldi, sarà illuminato con i colori tipici della campagna, ovvero il fucsia, l’azzurro e il verde.

Si invita a partecipare alla campagna social di sensibilizzazione postando un proprio selfie davanti alla facciata illuminata del MArTA accompagnato dall’hashtag #ShowYourRare e #RareDiseaseDay


Condividi

Sabrina Del Piano

Archeologa preistorica, dottore di ricerca in geomorfologia e dinamica ambientale, esperta in analisi dei paesaggi. Operatore culturale, ideatrice di eventi culturali, editoriali ed artistici. Expert in prehistoric archaeology, geomorphology and landscapes analysis. Cultural operator and art events organizer

Lascia un commento