Grottaglie, controlli antidroga: la Polizia di Stato arresta  del un 40enne

Condividi

Il personale del Commissariato di Grottaglie, a seguito di intense e mirate attività d’indagine finalizzate al contrasto del fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti, ha eseguito numerosi controlli nei comuni di Grottaglie e San Marzano di San Giuseppe, anche con l’ausilio delle unità cinofile in forza alla Polizia di Frontiera di Brindisi.

In particolare, a seguito di diverse segnalazioni dei cittadini relative a fenomeni di spaccio anche davanti a bambini e giovani, nel comune di San Marzano, i poliziotti hanno intensificato i controlli nel fine settimana, accorgendosi di un 40enne, già conosciuto per i suoi precedenti penali, che presumibilmente aveva intrapreso una fiorente attività di vendita illegale di dosi di sostanza stupefacente.

I poliziotti in borghese, sorprendendolo più volte nella piazza centrale insieme a giovani che, dopo un breve scambio di saluti, si allontanavano in tutta fretta, hanno deciso di procedere ad un controllo più approfondito, anche presso la sua abitazione.

Vinte le resistenze del coniuge che tardava ad aprire la porta di casa, i poliziotti hanno rinvenuto nella cucina circa 70 grammi di cocaina, già suddivisa e confezionata in bustine e pronta per lo smercio, 44 grammi di hashish, 190 euro in contanti  e tutto il materiale  necessario per il confezionamento delle dosi di droga.

Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente per la convalida, il 40enne pregiudicato è stato arrestato per presunta detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed accompagnato presso la casa Circondariale del Capoluogo.

Il denaro ritrovato, considerato presunto provento dell’illecita attività di spaccio, e le sostanze stupefacenti recuperate sono state sequestrate e messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento