Di Gregorio (PD): stanziati 150 milioni di euro per i Giochi del Mediterraneo di Taranto

Condividi

“Con lo stanziamento di 150 milioni di euro approvato nella notte in Commissione Bilancio alla Camera, torna il sereno sui Giochi del Mediterraneo che si celebreranno a Taranto nel 2026”. Questo il commento del consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio (Pd) che nei giorni scorsi aveva espresso forte preoccupazione per la cancellazione delle risorse per lo svolgimento dei Giochi.
“Ne avevo parlato con il presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò – ricorda Di Gregorio – e più volte ho sollecitato i parlamentari pugliesi del Pd ad unire le forze anche con i rappresentanti di altre compagini politiche per non perdere questa grande occasione. I Giochi del Mediterraneo, infatti, hanno in Taranto la sede principale, ma sarà coinvolta quasi tutta la Puglia”.
“Fondamentale si è rivelato il gioco di squadra – aggiunge Di Gregorio – e, da quanto riferiscono le cronache parlamentari, positivo è stato il ruolo svolto dal ministro Carfagna. Dopo l’ok della Commissione Bilancio serviranno ora una serie di decreti attuativi per l’utilizzo delle risorse mediante un’intesa con la Regione e con gli Enti che concretamente provvederanno alla cantierizzazione delle opere”.
“Anche questo è un passaggio importante  – sottolinea il consigliere regionale – perché si responsabilizzano i territori. Eserciterò tutte le mie competenze di consigliere regionale per controllare che l’utilizzo dei finanziamenti avvenga nella massima legalità e correttezza e nel pieno rispetto del cronoprogramma dei lavori. Taranto e la Puglia trarranno grandi benefici dai Giochi del Mediterraneo 2026, però bisogna procedere in maniera coesa, compatta e senza esitazioni”.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento