Università e Centri antiviolenza uniti nel contrasto alla violenza di genere

Condividi

Dal 5 aprile al via il primo corso con le competenze traversali presso il Dipartimento Jonico dell’UNIBA  

È in partenza, a Taranto, presso il Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: Società, Ambiente, Culture dell’Università di Bari “Aldo Moro”, il primo Corso per le Competenze Trasversali “L’integrazione tra sistema giustizia e sistema dei servizi per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere”.

Il corso, diretto dal prof. Nicola Triggiani e finanziato dalla Regione Puglia, costituisce un percorso innovativo che, grazie al Protocollo d’intesa che il Senato Accademico ha approvato in data 18 maggio 2021, vede la collaborazione tra l’Università degli Studi di Bari e i centri antiviolenza della provincia di Taranto gestiti dalle Associazioni Sud Est Donne e Alzàia Onlus.

Tredici seminari – per un totale di 50 ore di formazione (che si concluderà con una tavola rotonda) –  saranno l’ossatura di questo corposo percorso formativo che vede coinvolti 24 docenti provenienti da tutta Italia e che si rivolge non solo al corpo studentesco dell’Università di Bari, ma anche a operatrici e operatori della rete antiviolenza locale.

Obiettivo del corso è, infatti, quello di dare attuazione alla D.G.R. 1556/2019 “Adozione del piano integrato di interventi per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere 2019-20”, al fine di promuovere un graduale cambiamento culturale, mettendo in atto azioni e interventi tesi ad educare, sensibilizzare, prevenire e combattere ogni forma di discriminazione, sradicare vecchi stereotipi legati ai ruoli di genere e a modelli sessisti, anche attraverso l’esperienza professionale dei Centri Antiviolenza presenti sul territorio jonico.

I seminari prevedono il coinvolgimento di molteplici professionalità provenienti dall’accademia e dalla società civile, con un approccio multidisciplinare e integrato, finalizzato a fornire gli strumenti conoscitivi e le competenze professionali utili a promuovere una nuova cultura capace di contrastare qualsiasi forma di violenza di genere. La metodologia didattica comprenderà sia lezioni frontali sia l’approfondimento di casi-studio.

Il corso prenderà il via il prossimo 5 aprile, alle ore 14.30, presso l’Aula Magna del Dipartimento Jonico UniBa di Taranto, alla presenza di Rosa Barone, Ass.ra al Welfare della Regione Puglia, Riccardo Pagano, Dir. del Dipartimento Jonico UniBa, Nicola Triggiani, Dir. del Corso, Ordinario di Diritto processuale penale UniBa, Eugenia Pontassuglia, Procuratrice della Repubblica, Tribunale di Taranto e Antoniovito Altamura, Pres. dell’Ordine degli Avvocati di Taranto. Il Seminario proseguirà con gli interventi del prof. Riccardo Pagano, Ordinario di Pedagogia generale e sociale, e della dott.ssa Giulia Sannolla, Referente antiviolenza Assessorato al Welfare, Regione Puglia.

La partecipazione al Corso per le Competenze Trasversali ““L’integrazione tra sistema giustizia e sistema dei servizi per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere” è prevista per un numero massimo di 250 partecipanti, di cui 100 potranno frequentare in presenza; gli altri parteciperanno alle attività didattiche su piattaforma Microsoft Teams.

Il corso è aperto gratuitamente a tutte le studentesse e a tutti gli studenti iscritti a Corsi di studio triennali, magistrali o magistrali a ciclo unico dell’Università di Bari “Aldo Moro” e ai/lle dottorandi/e di ricerca iscritti ai relativi corsi (tutte le informazioni sul sito dell’Uniba https://www.uniba.it/didattica/altri-corsi/competenze-trasversali).

Il corso è anche aperto a soggetti esterni all’Università di Bari, previo versamento di una tassa di iscrizione pari ad € 67,60 più € 16,00 di imposta di bollo (per iscriversi è necessario compilare anche il modulo online raggiungibile al seguente link: https://bit.ly/tacompetenzetrasversali).

Tutte le informazioni (compreso il bando di partecipazione) saranno reperibili a partire dal 15 marzo nella sezione Competenze Trasversali del sito UniBa e sul sito www.sudestdonne.com

Il termine ultimo per inviare la propria candidatura è il 4 aprile 2022.

Il corso, realizzato in collaborazione con il CUG Uniba, è accreditato all’Ordine degli Avvocati di Taranto (13 crediti formativi) e ha ottenuto il patrocinio della Scuola Forense di Taranto.

Per info: competenzetrasversali@uniba.itunisedformazione@gmail.com.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento