“Insieme per Carosino”: ennesimo sopruso ai Carosinesi

Condividi

Lo stadio comunale di Carosino cambia nome? Da stadio Miglietta a stadio Sapio? Il sindaco Di Cillo, sotto ricatto politico dei Sapio con padre assessore ai lavori pubblici e figlio delegato al calcio, continua a sperperare denaro dei cittadini carosinesi per organizzare manifestazioni gratuite e sponsorizzare l’attività del consigliere comunale Piergiuseppe Sapio.

Siamo di fronte all’ennesimo sopruso​ ai Carosinesi. L’evento sponsorizzato dall’amministrazione di Carosino “Alleniamo i numeri 1” cosa porta ai Carosinesi? E soprattutto quanti ragazzi Carosinesi hanno partecipato all’evento? Nell’intervista il tecnico Gaetano Petrelli persino si lamenta del fatto che all’evento vi ha partecipato gente della Campania, di tutta la parte​ della Puglia ma pochissimi iscritti del tarantino. Si mettono a disposizione strutture pubbliche gratuitamente per soddisfare gli interessi di pochi.​ I cittadini pagano tasse per veder come servizio eventi gratuiti per soddisfare interessi personali del consigliere delegato allo sport.

Insieme per Carosino crede fermamente che le imposte (denaro dei Carosinesi)​ debbano essere​ spese per soddisfare interessi non personali ma interessi della collettività tutta.

Movimento politico “Insieme per Carosino”


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento