ArcheologiaArteAssociazionismoCulturaPRIMO PIANO

Festa del Fai a Laterza tra chiese e gravina. Frigiola: “Occasione per riannodare relazioni umane attraverso la bellezza dei luoghi”

Condividi

LATERZA (Ta) – La Festa del Fai  il 26 e 27 marzo 2022 a Laterza. Si intende valorizzare la bellezza del territorio pur avendo bene a mente le criticità di un momento storico complicato e denso di pesanti interrogativi.
Franco Frigiola, sindaco di Laterza: “Ritengo che la festa del FAI oggi rappresenti più che mai un momento di  libertà, un’occasione di ripresa dei contatti con le meraviglie del territorio ed un modo per riappropriarsi della socialità e delle relazioni umane. Un patrimonio artistico e culturale, quindi anche turistico, che non possiamo che vivere, con un semplice contributo libero. Un modo per narrare la storia di Laterza attraverso i luoghi più emblematici:  monumenti e chiese, ma anche mediante lo spettacolare paesaggio della gravina”.
Rosa Natile e Silvana Caldarazzo, referenti Fai Laterza per la delegazione di Taranto:
“Vogliamo ancor di più sottolineare l’importanza dei luoghi, della storia, dell’appartenenza che formano la nostra identità, da difendere fortemente,  raccontando la meraviglia che ci circonda.
Possano queste giornate essere messaggio di speranza e crescita del territorio e delle coscienze.”

L’appuntamento è per domani e dopodomani presso la San Lorenzo, chiesa Madre di Laterza: sabato 26 e domenica 27 marzo dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.00.


Condividi

Sabrina Del Piano

Archeologa preistorica, dottore di ricerca in geomorfologia e dinamica ambientale, esperta in analisi dei paesaggi. Operatore culturale, ideatrice di eventi culturali, editoriali ed artistici. Expert in prehistoric archaeology, geomorphology and landscapes analysis. Cultural operator and art events organizer

Lascia un commento