Riapre l’Auditorium Tarentum con la direzione artistica di Fabiano Marti

Condividi

Appuntamento domenica 3 aprile alle ore 18

Riapre, dopo due anni di chiusura, l’Auditorium Tarentum, il teatro sito in Via Regina Elena 122 alle spalle della Chiesa di Sant’Antonio.

Si tratta della seconda riapertura dopo quella del 2014, quando il teatro riaprì le sue porte al pubblico dopo una lunghissima pausa di 18 anni. Questa volta la pausa, dovuta alla pandemia e alle conseguenti difficoltà di gestione, è durata solo 2 anni, ma indubbiamente se n’è sentita la mancanza.

Ma la vera novità è rappresentata dalla direzione artistica, affidata all’attore, autore e regista tarantino Fabiano Marti, già vicesindaco e assessore alla cultura della giunta Melucci.

L’inaugurazione è prevista per domenica 3 aprile alle ore 18 con uno spettacolo presentato da Mauro Pulpito al quale parteciperanno lo stesso Fabiano Marti, gli ospiti musicali del Taranto Jazz Festival e i ballerini della scuola Be Swing – Taranto Swing Festival.

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

“Sono emozionato e felicissimo per questa nuova e stimolante esperienza – ha dichiarato il neo direttore artistico Fabiano Marti – perché non avevo mai diretto un teatro nella mia città. Ringrazio don Carmine, don Antonio e tutto il comitato per la fiducia che cercherò in tutti i modi di ricambiare. Il teatro Tarentum sarà un contenitore culturale a disposizione di tutti e il mio ruolo sarà quello di coordinare le idee e supportare i progetti delle associazioni culturali tarantine, puntando come sempre sulla qualità e sulla passione. Un altro teatro riapre a Taranto, un altro tassello si aggiunge al percorso di rinascita culturale della città. Taranto diventa sempre più capitale della cultura”.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento