Aeroporto di Grottaglie: bando di gara per il rifacimento del terminal passeggeri per 9 milioni di euro

Condividi

Oggi è stato pubblicato l’avviso di gara, da parte di AeroportidiPugliaSpA, per la procedura aperta, in modalità telematica, per l’affidamento della #progettazione esecutiva ed esecuzione dei #lavori per gli interventi di riassetto funzionale dell’aerostazione passeggeri (il cosiddetto terminal) dell’#aeroporto di Taranto-Grottaglie.
Parliamo di 8 milioni 700mila € di lavori, la durata dell’appalto sarà di 640 giorni e la progettazione esecutiva di 60 giorni.
In meno di due anni a partire dal 19 maggio, data ultima per la presentazione delle offerte, l’aeroporto di Grottaglie finalmente sarà nelle condizioni di poter assolvere al ruolo che in tanti in questi anni si sono sempre preposti di affidargli: anche scalo per voli di linea passeggeri.
Insieme al Presidente Emiliano abbiamo sempre affermato in questi anni che le vocazioni dell’aeroporto di Grottaglie erano  molteplici: da quello cargo a quello per i droni, passando per lo #spazioporto sino ad arrivare all’aeroporto civile per voli di linea passeggeri.
Il finanziamento messo a disposizione della Regione Puglia  ad AdP, Aeroporti di Puglia,  per questi lavori sono stati assegnati dall’assessorato allo sviluppo economico tra il 2017 e il 2019 e personalmente, da assessore allo sviluppo economico con una delibera da me proposta alla giunta furono assegnati ulteriori 7 milioni di €, in aggiunta  ai due che il precedente assessore aveva assegnato due anni prima.
Adesso vigileremo affinché i lavori e le procedure di gara possano procedere velocemente e nel pieno rispetto della legge affinché fra due anni Grottaglie possa finalmente avviare i voli di linea passeggeri.
Ce lo chiedono i cittadini, ce lo chiede il territorio! Finalmente oggi tocchiamo con mano quello che da qualche anno il sottoscritto insieme al presidente Emiliano andiamo dicendo sull’aeroporto di Grottaglie.

 

Mino Borraccino 

consigliere del presidente della regione Puglia per l’attuazione del piano Taranto


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento