San Marzano di San Giuseppe: i Carabinieri arrestano due fratelli trovati in possesso di munizioni e droga

Condividi

Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione posta in essere da parte del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto, finalizzata tra l’altro al contrasto del fenomeno legato alla diffusione delle sostanze stupefacenti e psicotrope soprattutto nelle zone caratterizzate da una significativa presenza di piazze di spaccio, è stato organizzato un servizio mirato nel Comune di San Marzano di San Giuseppe, dove era emersa, da attività informativa e di osservazione, la presenza di soggetti dediti al traffico di stupefacenti, sia al dettaglio che all’ingrosso.

Durante lo svolgimento delle attività, i militari, con l’ausilio dei colleghi di San Marzano e del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno effettuato una serie di perquisizioni in alcune abitazioni, traendo in arresto in flagranza due fratelli rispettivamente di 34 e 29 anni del posto, già noti alle Forze di Polizia, ritenuti responsabili presumibilmente di “detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e “detenzione abusiva di munizionamento”.

In particolare, i predetti  sono stati trovati complessivamente in possesso di:

  • nr. 7 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso di gr. 19,3;
  • nr. 11 panetti termosaldati contenenti sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso di kg. 1,23;
  • nr. 16 proiettili cal.7,65.

Lo stupefacente sequestrato sarà sottoposto ai prescritti accertamenti presso il dipendente Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto, mentre i proiettili, ugualmente sequestrati, saranno versati presso l’ufficio corpi di reato del Tribunale jonico.

Gli arrestati, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura ionica, sono stati quindi associati presso la Casa Circondariale di Taranto.


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento