Ferretti Group, Turco: mai stata in discussione la realizzazione del progetto

Condividi

«La pubblicazione della delibera del Cipess, che assegna risorse per ulteriori 14 milioni sugli oltre 120 già deliberati per la riqualificazione dell’area ex yard Belleli in cui il gruppo Ferretti porterà avanti un programma di investimento per l’insediamento di un cantiere navale a Taranto, conferma che l’intero progetto non è mai stato in discussione.
Il fatto che la delibera delle risorse necessarie a coprire l’intero fabbisogno finanziario non fosse stata ancora registrata presso la Corte dei Conti, ha generato un allarmismo forse esagerato e non motivato.
Il progetto Ferretti è una realtà che si insedierà a Taranto e che creerà 200 nuovi posti di lavoro, oltre a una filiera della nautica.
Non ci sono mai stati dubbi sulla realizzazione del progetto stesso, concepito e finanziato nel corso del Governo Conte II, dove nel 2020 abbiamo fatto una corsa contro il tempo per ottenere il rilascio della concessione, deliberare i finanziamenti pubblici e concludere la realizzazione del progetto esecutivo.
Ora, grazie al lavoro svolto nel corso del Governo Conte II, ci sono tutte le condizioni affinché il cantiere, finalmente, apra, dando vita a un’altra opportunità di riconversione rientrante nel progetto strategico “Cantiere Taranto”.» Lo dichiara, in un comunicato stampa il Sen. Mario Turco, Vicepresidente del MoVimento 5 Stelle, già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel Governo Conte II.

Sen.Mario.TurcoVicepresidente del MoVimento 5 Stelle e già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel Governo Conte II

 


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento