Fondazione Taranto25 e Mister Sorriso insieme per il sociale

Condividi

L’Associazione Mister Sorriso è la prima OdV-ETS (Organizzazione di Volontariato-Ente di Terzo Settore) con cui Fondazione Taranto25 ha sottoscritto un accordo di partnership che prevede, oltre a un sostegno economico, anche una collaborazione sinergica a favore delle attività dei “Volontari della Gioia” di Mister Sorriso.

È la prima volta che Fondazione Taranto25, il network che, nato due anni addietro, riunisce circa cinquanta tra imprenditori, professionisti e operatori dell’associazionismo locale, stringe un accordo di partnership con una organizzazione del territorio che opera nel sociale, un settore in cui finora aveva sostenuto singole iniziative di altre organizzazioni di volontariato, nonché eventi artistici e culturali.

L’iniziativa è stata presentata da Fabio Tagarelli, Presidente di Fondazione Taranto25, e Claudio Papa, Presidente dell’Associazione Mister Sorriso, presente Francesco Riondino, presidente CSV Taranto.

Con una esperienza ultraventennale Mister Sorriso è uno dei più importanti organismi del terzo settore tarantino che opera con i suoi “Volontari della gioia” donando sorrisi, gioia, conforto, allegria, ascolto a tutti coloro che soffrono o che si trovano in situazioni di disagio.

Il presidente Claudio Papa ha ringraziato Fondazione Taranto25 per la partnership che sarà di grande aiuto nello sviluppo di Mister Sorriso: perché «nel tempo la nostra mission – ha infatti spiegato il presidente – si è ampliata uscendo dagli ospedali, dove svolgiamo da lustri attività di clownterapia, per operare in tutti quei luoghi dove esiste dolore, sconforto, sofferenza, solitudine ed emarginazione».

Così Mister Sorriso promuove, autonomamente o in rete con Istituzioni e altri organismi del terzo settore, progetti per creare sul territorio spazi e momenti felici ed inclusivi e per sensibilizzare la comunità alla cultura della gioia e del dono.

Da sempre Mister Sorriso dedica grande attenzione ai suoi “volontari della gioia” realizzando a loro favore corsi di formazione e di aggiornamento, nonché organizzando momenti di confronto, anche a livello nazionale, con associazioni che operano nello stesso settore, come i “Nasi rossi lab”, occasioni in cui si scambiano esperienze e know how e, soprattutto, si crea quell’entusiasmo indispensabile per trasmettere gioia al prossimo!

Spiegando le motivazioni della partnership il presidente Fabio Tagarelli ha detto che «mi ha colpito da subito la piena sintonia del modo di operare Mister Sorriso  con il nostro: infatti è un’ associazione che ha, con straordinario spirito di resilienza, affrontato la pandemia non subendola, ma diversificando la sua tradizionale attività di clownterapia nei reparti ospedalieri, in particolare elaborando delle innovative forme di sostegno a favore di soggetti che vivono una condizione particolare, come gli autistici e gli anziani, soprattutto quelli affetti da alzheimer. Dobbiamo imparare a non lamentarci, ma cogliere le opportunità che qualsiasi situazione, anche la più negativa, comunque ci offre!»

«Inoltre da sempre Mister Sorriso – ha poi detto Fabio Tagarelli – organizza percorsi formativi a favore dei suoi “volontari della gioia” per dare loro gli strumenti per relazionarsi e interagire in modo appropriato con persone che vivono problematiche particolari: Fondazione Taranto25 ritiene che la formazione, soprattutto a favore dei giovani, sia essenziale per operare un reale cambiamento della nostra comunità!»

 

Mister Sorriso va così ad aggiungersi alle decine di associazioni che operano prevalentemente nel settore sportivo con cui Fondazione Taranto25 ha già stipulato partnership.

Questo è il modus operandi di Fondazione Taranto25 che, infatti, mediante la partnership “sposa” progetti di varia natura che possono avere ricadute positive sulla comunità in una accezione quanto mai ampia.

Tra le iniziative più recenti si segnalano le collaborazioni con il mondo della scuola e dell’università, nonché i protocolli di intesa sottoscritti con Istituzioni, come l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio – Porto di Taranto per la realizzazione dei “Taranto Port Days 2022”, nonché quelli con aziende del territorio che così hanno voluto sostenere tangibilmente l’azione di Fondazione Taranto25.

 


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento