Pulsano. Di Lena chiede interventi per le discariche a cielo aperto

Condividi

Il consigliere dell’Unione dei comuni del versante orientale della Provincia di Taranto Angelo Di Lena, con l’avvicinarsi dell’estate, chiede al Commissario pro tempore del Comune di Pulsano Dr.ssa Padovano di intervenire sui problemi delle discariche a cielo aperto, nonché sui rifiuti.

Questa la sintesi del suo pensiero :
“La bellezza del nostro territorio va preservata con una attività di tutela ambientale e di contrasto a questi fenomeni che determinano grave impatto sulla salute e sull’immagine del nostro paese. Quello delle discariche a cielo aperto è un problema sempre più frequente ed incontrollato che colpisce sia le campagne che le periferie di Pulsano. In materia di rifiuti occorre potenziare la raccolta differenziata con l’aumento dei contenitori di raccolta. Chi inquina deve pagare. È arrivato il momento di dire basta alle discariche abusive, predisponendo un censimento delle zone maggiormente colpite e un aumento dei controlli attraverso l’impiego degli agenti di polizia municipale. Si rendono necessarie sul fronte sanzionatorio delle ammende più severe per chi non rispetta l’ambiente e il decoro cittadino. Deturpare l’ambiente e il paesaggio produce un costo importante per la nostra collettività, non solo per la rimozione dei rifiuti ed il loro smaltimento, ma anche per l’immagine che viene proiettata all’esterno. Servono pertanto iniziative per indirizzare i cittadini e i turisti verso comportamenti virtuosi sotto il profilo ambientale”.


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento