Casartigiani Taranto incontra il Senatore Mario Turco

Condividi

In vista delle elezioni amministrative 2022, Casartigiani Taranto prosegue gli incontri con i partiti politici. Nei giorni scorsi, nella sede dell’associazione, si è svolto un incontro con il Senatore Mario Turco, vicepresidente del MoVimento 5 Stelle.  Alla riunione hanno partecipato Stefano Castronuovo, segretario provinciale di Casartigiani Taranto, il direttore Rosita Giaracuni e una delegazione di artigiani appartenenti a diversi settori produttivi.
Il confronto è servito ad illustrare le criticità dell’artigianato locale e proporre possibili soluzioni per il rilancio del tessuto produttivo locale. Diverse quindi le questioni affrontate nel corso dell’incontro: dal rilancio del porto di Taranto, al sostegno agli autotrasportatori, dagli aumenti dell’energia e del costo del carburante al grave fenomeno dell’abusivismo.
Anche al senatore Turco, Casartigiani Taranto ha presentato e consegnato il documento riepilogativo e dettagliato dello stato di salute delle imprese e contenente una serie di proposte concrete di rilancio dell’artigianato e di sviluppo economico del territorio.
Tra queste: la revisione delle tariffe delle imposte comunali per l’anno 2022; sconti Imu e taglio delle addizionali Regionali e Comunali; l’apertura di un tavolo tecnico con le parti sociali per l’individuazione di incentivi per favorire l’autoimprenditorialità. Poi ancora, il potenziamento dei controlli da parte delle forze di polizia per ripristinare condizioni di sicurezza e legalità. Da un punto di vista infrastrutturale invece, si chiede di valorizzare le periferie, migliorare il trasporto urbano, ampliare le aree parcheggio in città e potenziare la rete della mobilità sostenibile.
Il senatore Turco ha ascoltato con attenzione i contenuti proposti dall’associazione che, a suo dire, rappresentano uno spunto interessante per l’elaborazione di nuovi progetti da sviluppare a Taranto. Il vicepresidente M5S ha poi illustrato ai presenti le azioni già poste in essere dal suo partito e le sfide future a sostegno del territorio ionico.
«Siamo contenti che le nostre argomentazioni siano un importante punto di partenza per la stesura dei programmi elettorali dei vari esponenti politici, in vista delle elezioni comunali del prossimo 12 giugno 2022. La nostra priorità è la difesa delle imprese artigiane», riferisce Castronuovo.

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento