Ex Ilva: Labriola (FI), crisi continua a danneggiare cittadini

Condividi

ROMA, 10 MAG – “La bocciatura dell’emendamento al decreto Ucraina bis per chiedere l’abrogazione della proposta governativa di trasferire i fondi destinati alle bonifiche dell’area di TARANTO all’attività produttiva di Acciaierie d’Italia rappresenta l’ennesimo scippo a TARANTO e ai tarantini. La maggioranza avrebbe dovuto raggiungere un accordo, sopprimendo l’articolo e pretendendo un decreto ad hoc sul tema ex Ilva. La crisi industriale continua a danneggiare cittadini e lavoratori, e i nodi aperti, a cui il governo deve trovare una soluzione, sono ancora troppi”. Lo afferma la deputata pugliese di Forza Italia Vincenza Labriola.

“Presentero’ nuovamente l’emendamento soppressivo quando il decreto Ucraina-bis arrivera’ alla Camera”, conclude.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento