Imprese, Cassese (M5S): a Montecitorio presentato “Buongiorno Ceramica 2022”. L’impegno dei parlamentari a sostegno del settore continua

Condividi

“Sono orgoglioso di essermi fatto promotore presso il Parlamento, insieme all’’Intergruppo per le città della ceramica’ che mi onoro di presiedere, della conferenza stampa di lancio di ‘Buongiorno Ceramica’, il prestigioso evento nazionale che si svolgerà il 21 e 22 maggio, organizzato dall’Associazione italiana Città della Ceramica (AiCC) con l’obiettivo di promuovere il mondo della ceramica artistica e tradizionale italiana e i tanti territori del nostro Paese che ne sono espressione.  Hanno risposto all’appello anche Grottaglie, Rutigliano, Laterza e Cutrofiano in cui si svolgeranno tante interessanti iniziative. La Puglia sa esprimere tutta la sua ricchezza anche in questo campo.”

Così il deputato Gianpaolo Cassese (M5S) ed anche Presidente dell’Intergruppo parlamentare per le città della ceramica commenta positivamente la conferenza stampa odierna, che si è svolta nella sala stampa della Camera dei deputati alla presenza di parlamentari, amministratori locali ed esponenti dell’AiCC e di altre associazioni, ed in cui sono intervenuti tra gli altri: il senatore Stefano Collina, esponente PD e vicepresidente della Commissione Industria, il presidente dell’AiCC, Massimo Isola insieme alla vicepresidente Raffaella Campagnolo, l’Assessora del Comune di Savona, Nicoletta Negro ed il Sindaco di Grottaglie, Cirò D’Alò, che ha illustrato le manifestazioni in programma per il prossimo week end nel quartiere storico delle ceramiche della sua città, dove le stesse botteghe antiche dei maestri ceramisti proporranno laboratori aperti al pubblico in diverse fasce orarie.

“Con la presentazione di oggi abbiamo voluto dare a questo importante comparto ed ai territori che ne sono espressione, un segnale forte di attenzione da parte della politica, dimostrando quanto siamo intenzionati a proseguire sul cammino costruttivo del dialogo costante tra istituzioni nazionali, amministratori locali e associazioni che hanno a cuore il settore” aggiunge.

“Questo mondo produttivo, malgrado le molte difficoltà che si trova a fronteggiare e che si sono aggravate, prima con la pandemia, oggi a causa della guerra in Ucraina, ha tanta voglia di rinascere e lo dimostra la risposta corale ed entusiasta delle 45 città della ceramica, che nel prossimo week end diventeranno un teatro a cielo aperto, con un fitto e variegato programma di iniziative per far conoscere la ricchezza dell’arte ceramica: mostre, istallazioni, visite guidate, dibattiti, concerti e con le botteghe ceramiche ospiteranno i visitatori” prosegue.

“Oltre agli interventi legislativi a sostegno del settore, che sono assolutamente necessari e sui cui dobbiamo continuare ad impegnarci con massimo rigore, rivestono un ruolo altrettanto fondamentale le iniziative di promozione, approfondimento e di forte impatto comunicativo, come ‘Buongiorno Ceramica’, per trasmettere il valore profondo dell’arte e della tradizione ceramica, anche sul piano storico, culturale e delle identità territoriali di cui è espressione. Il nostro sforzo deve essere quello di tenere insieme tutti questi elementi e di metterli in sinergia tra loro” ancora Cassese.

“Proprio in questi giorni è stato emanato il decreto che libera risorse che andranno a beneficio del comparto e per le quali mi sono fortemente impegnato. Raccogliere questo risultato in coincidenza del lancio di una manifestazione nazionale tanto prestigiosa, credo che vada colto come un buon auspicio per raccogliere risultati sempre migliori a sostegno del mondo della ceramica” conclude.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento