Il Presidente della Regione al convegno Confcommercio su PNRR e Mezzogiorno

Condividi

Il Presidente della Regione Puglia è intervenuto ieri mattina alla Fiera del Levante di Bari al convegno di Confcommercio “Il PNRR e il Mezzogiorno che verrà”:

Ringrazio il Presidente di Confcommercio Sangalli per l’attenzione che sempre ci riserva – ha detto il Presidente della Regione rispondendo alle domande dei giornalisti – la discussione sul PNRR purtroppo salta le Regioni. Le Regioni, che pure sono gli enti che hanno maggiore organizzazione per la spesa dei fondi speciali, il fondo speciale di coesione, i fondi europei, il PSR, sono state inopinatamente saltate dal Governo. Tutta la spesa è concentrata sui Ministeri che, normalmente, sono sempre più indietro delle Regioni nella capacità di spesa. Questo è il punto chiave. Cercheremo di trovare i rimedi, perché comunque stiamo collaborando con il Governo e stiamo cercando, nonostante questo errore di impostazione, di consentire ai Ministeri di fare più in fretta possibile.  Poi hanno cercato di scaricare sui Comuni una piccola parte del PNRR – ha proseguito il Presidente della Regione Puglia – senza considerare che i Comuni non hanno né il personale né l’abitudine in questa spesa. Speriamo di riuscire a reggere i tempi previsti perché, con questa ulteriore previsione di recessione, siamo nella tempesta perfetta. Abbiamo inflazione da un lato, e scarsità di offerta dall’altro. Cioè ci sono pochi beni sul mercato, l’inflazione sale, ma questo determina comunque recessione insieme all’inflazione, il ciclo economico rallenta, ma i prezzi salgono. È una delle peggiori situazioni in economia. In questo contesto – ha aggiunto – abbiamo la fortuna di avere alla guida dell’Italia questo Presidente del Consiglio. Come dico sempre: sono dalla sua parte anche quando non sono d’accordo“.


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento