CronacaCalcio femminilePRIMO PIANOSport

WFC GROTTAGLIE parlano il DG Bruno Di Palma e Rebecca Carruba

Condividi

Ha lavorato sempre con grande dedizione, passione e amore per questa maglia il Direttore Generale della WFC Grottaglie Bruno Di Palma che, dopo la cavalcata eroica delle sue atlete, vive l’attesa della finale di Salsomaggiore con grande trepidazione: “Ovviamente quello che stiamo vivendo è un momento storico per noi. Ricordo quando nel 2017 insieme al Presidente Cataldo Abatematteo iniziai questo percorso in serie C: eravamo due sprovveduti, ma una cosa era certa volevamo arrivare all’apice di questo bellissimo sport. Le mie sensazioni sono positivissime perchè ho visto le ragazze molto cariche e con tanta voglia di vincere. In campo non ci sono forti e meno forti, ma due squadre che se la giocheranno fino alla fine”.

UN PASSO INDIETRO: “La gara con il Lamezia è stata durissima. Non so cosa sia accaduto negli spogliatoi, ma siamo entrati in campo come dei gladiatori, lottando su ogni palla, difendendo la nostra porta con i denti. Tutto ciò ha portato al risultato finale che tutti conoscete”.
SALSOMAGGIORE: “La squadra è pronta per farci vivere questo momento bellissimo. Le ragazze sono molto motivate. Mi sento di ringraziarle, anche perché domenica dopo il risultato con il Lamezia ho pianto tanto per la felicità. A loro voglio dire che un grande grande grazie per tutto ciò che hanno fatto, anche se non è ancora finita. Sono consapevole e coscienzioso che porteremo a casa la nostra meritata e tanto lottata promozione nella massima serie”.

RINGRAZIAMENTI: “I miei ringraziamenti vanno a tutti, nessuno escluso, perchè solo un grande gruppo raggiunge grandi risultati: noi lo siamo. Del futuro preferisco non parlarne se non prima del risultato di lunedì. Una cosa è certa: dopo cinque anni, abbiamo dimostrato che c’eravamo, ci siamo e soprattutto ci saremo”.

P arla Rebecca Carrubba sulla partita di lunedì alle 17:30  al cospetto del Progetto Futsal: “Vincere è sempre bello: di certo non ci aspettavamo questo risultato, ma insieme al gruppo e a tutto lo staff siamo riusciti a raggiungere un traguardo incredibile”.
VERSO SALSOMAGGIORE: “Sarà un’esperienza unica, arrivare fino a qui per noi è già un traguardo molto importante. Faremo di tutto per portare a casa la vittoria e completare al meglio quest’anno calcistico. La condizione? A livello fisico e mentale stiamo molto bene. La vittoria di domenica ci ha aiutato ad affrontare al meglio questa dura settimana di lavoro”.
IL PROGETTO FUTSAL: “Essendo di un altro girone non conosciamo bene questa squadra. Penso che come noi anche loro cercheranno in tutti i modi di vincere ma non per questo ci faremo abbattere, anzi metteremo più grinta di tutte le altre partite disputate fino ad ora. In questa settimana abbiamo lavorato insieme allo staff tecnico per scovare tutti i loro punti deboli delle avversarie e cercare di migliorare i nostri”.

MESSAGGIO: “Per noi questo è un momento molto importante e abbiamo la necessità di tutto il supporto possibile. Comunque vada speriamo di avere i tifosi sempre dalla nostra parte e far sì che questi risultati ottenuti quest’anno porteranno al palazzetto sempre più persone a tifare e gioire insieme a noi”.


Condividi

Pierpaolo Piangiolino

Avvocato e grafologo giudiziario iscritto all'albo dei CTU e periti del Tribunale di Taranto. Calligrafo e Tecnico di Biologia Marina specializzato presso l’Università di Bari. Romanziere, vignettista e cruciverbista

Lascia un commento