Sono i Diavoli Rossi Taranto i vincitori del Trofeo Nazionale del Mar Ionio

Condividi

La squadra categoria 2012 conquista la finale contro Bari, Scafati e Galatina

In sei partite di torneo al Trofeo Nazionale del Mar Ionio per la categoria 2012, i Diavoli Rossi Taranto, si confermano squadra vincente. Nel week end di Nova Siri in Basilicata contro squadre provenienti dalla Campania, da tutta la Puglia e dalla terra ospitante, i piccoli della scuola calcio ASD Diavoli Rossi fanno bottino pieno con 19 gol fatti e solo due subiti.

Il primo posto del Torneo Nazionale svoltosi dal 9 al 12 giugno ha confermato la qualità di un collettivo che già nel torneo OPES Puglia si era classificato al secondo posto, alle spalle del Francavilla.

Nella fase di qualificazione i Diavoli Rossi non vanno sotto mai, finendo con il risultato di 2 a 0, 1 – 0 e 6 a 0 le partite con il Nova Siri Academy (MT), il Levante Academy (BA) e il Free Time Azzurro (BA)

Il 12 giugno si sono svolte, invece, le partite della finale con gli scontri tra le squadre classificatesi al primo e al secondo posto nei rispettivi gironi.

Anche in quest’ultima giornata i piccoli allenati dai Mister Enzo Depasquale, Federico Rito e Giampaolo Renna, accompagnatore Alessio Pignatale, hanno dato prova della loro grande capacità di concentrazione centrando l’obiettivo di una vittoria a pieni voti.

Questo il risultato delle singole gare della fase finale.

Galactikos (LE) – Free Time Azzurro (BA) –  9 – 1

Diavoli Rossi – Ling Scafati (NA) – 5 – 1

Galactikos (LE) – Ling Scafati (NA) – 10 – 0

Diavoli Rossi (TA) – Free Time Azzurro (BA) – 3 – 1

Diavoli Rossi (TA) – Galactikos (NA) – 2 – 0

Abbiamo un collettivo dal grande potenziale – spiega Mister Renna – che segna non soltanto nei tradizionali ruoli d’attacco e una formula, da sempre scelta dalla nostra scuola calcio, che predilige la crescita costante di tutti i piccoli atleti nel tentativo di esaltarne le doti non solo calcistiche ma anche umane.

I campioni del Torneo Nazionale Mar Ionio sono: per i portieri Riccardo Latagliata, Gabriel Chiarelli e Antonio Ture; per i difensori Giuseppe Guarino (capitano), Lorenzo Laguardia, Francesco Lippo, Andrea Lamanna, Alessandro Marcoleone; per i centrocampisti Vincenzo Guagnano, Umberto Pignatelli, Antonio Caforio; per gli attaccanti Antonio Pignatale, Matteo Orlando, Angelo Russano e Vincenzo Sebastio,

Termina così in bellezza l’anno dell’ASD Diavoli Rossi che nella stagione appena conclusasi si era distinta anche per iniziative di solidarietà, come l’accoglienza ai piccoli atleti provenienti dalle zone di guerra dell’Ucraina e i corsi destinati a categorie fragili.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento