Mercoledì 15 giugno – “Vivi Internet, al meglio” per il progetto Viva a Castrignano de’ Greci (Le)

Condividi

Mercoledì 15 giugno dalle 18 alle 19:30 nella sale di Kora – Palazzo de Gualtieriis a Castrignano de’ Greci con “Dati personali e privacy” proseguono gli incontri di “Vivi internet al meglio“.

Il progetto, creato da Google e promosso da Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con Polizia di Stato, Altroconsumo e ANTEAS, che approda nel Salento grazie alla sinergia con “Viva – Tante belle cose”, intende aiutare gli Over 50 a vivere il Web e la tecnologia responsabilmente, apprendendo i principi della cittadinanza digitale e della sicurezza online.

Il Web è un luogo straordinario dove accedere a informazioni, sviluppare conoscenze ed entrare in contatto con persone in tutto il mondo. Il digitale ha, però, bisogno di essere usato con responsabilità e consapevolezza. Le informazioni online sono utilissime se sappiamo riconoscere le fake news; l’identità digitale è il nostro passepartout se sappiamo come proteggere i dati personali; la connettività è fondamentale se siamo in grado di aver cura del nostro benessere digitale; la comunicazione online è una finestra sul mondo se usiamo un linguaggio gentile e costruttivo. Il terzo appuntamento ospita dunque un seminario per imparare a custodire i propri dati personali nel territorio sterminato della rete, per imparare a essere cittadini digitali consapevoli e responsabili. Custodire le informazioni personali è importantissimo: chiunque potrebbe appropriarsi della nostra identità. È quindi importante imparare a proteggere i nostri dati con le password giuste e comportamenti corretti. Si scopriranno insieme gli strumenti per gestire i nostri dati consapevolmente e con l’ideazione di password a prova di scasso. “Vivi internet al meglio” proseguirà con Strumenti digitali per la socialità e Storytelling (23 e 30 giugno – Biblioteca Castello Volante di Corigliano d’Otranto) e Bullismo e odio online (14 luglio – Biblioteca Kora di Castrignano de’ Greci).

Il progetto Viva proseguirà venerdì 17 (ore 18 a Palazzo De Donno a Cursi) e sabato 18 giugno (ore 15:30 al Castello Volante di Corigliano d’Otranto) con due appuntamenti di “La gioia ai giorni”, corso di teatro a cura di Alessandra De Luca. Partendo da materiale d’archivio personale (filmini di famiglia, foto, immagini, oggetti legati a un mestiere o a un luogo, ecc) e dal recupero di un patrimonio gestuale e fisico, i partecipanti sono coinvolti da alcuni mesi nella costruzione, attraverso gli strumenti e le tecniche della pratica teatrale, di una mappa emotiva, sensoriale ma anche storica, culturale, urbanistica, della propria persona e delle comunità di riferimento. Sabato 18 dalle 15 alle 18 nelle sale di Kora – Palazzo de Gualtieriis a Castrignano de’ Greci si conclude, invece, il corso di ricamo “Tenime ca te tegnu”. Sarte e ricamatrici salentine trasmetteranno ai partecipanti conoscenze e tecniche del ricamo e del taglio e cucito.

Viva – Tante belle cose“, un progetto pensato per gli over 50 (in particolare vedovi e vedove) che mira al benessere, alla crescita culturale, alla condivisione di conoscenze e talenti, è sostenuto dal Bando Volontariato 2019 di Fondazione Con il Sud, promosso da Ecomuseo della Pietra Leccese (capofila), Coolclub, 34° Fuso, Gruppo Fratres di Cursi, Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Lecce, il progetto nei prossimi due anni ospiterà nei tre comuni coinvolti (Cursi, Castrignano de’ Greci e Corigliano d’Otranto), l’apertura di un’Officina dei saperi, la realizzazione di un fitto calendario di eventi di socialità e di formazione e l’attivazione di una Banca del tempo.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento