Arriva a Grottaglie la Queer Wave edizione 2.0 dell’Onda Pride provinciale

Condividi

 Da lunedì 20 a mercoledì 22 giugno sono previsti complessivamente 9 appuntamenti, organizzati da Hermes Academy, Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto e Coordinamento Taranto Pride che culmineranno nell’evento finale del Taranto Pride, in programma sabato 23 luglio.
Le iniziative della provincia ionica si terranno a Ginosa e a Sava, rispettivamente il 20 e 22 giugno mentre l’onda Pride interesserà la città delle ceramiche martedì 21 giugno in Piazza Principe di Piemonte dalle 17.30 alle 20.30.
Il claim della Piazza Queer a Grottaglie, evento patrocinato dall’amministrazione comunale, è Amori e Corpi in Resistenza.
Interverranno Marianna Annicchiarico, Assessora alle Politiche Sociali e Pari Opportunità e i rappresentanti di Associazioni locali che aderiscono all’iniziativa.
La scaletta prevede l’organizzazione di worldcafè finalizzato ad individuare bisogni, aspettative e contributi della comunità LGBTQIAPK+, utili a sviluppare il piano di azione dello Sportello che verrà inaugurato prossimamente dall’Amministrazione comunale; un laboratorio sul linguaggio inclusivo; un laboratorio di PhotoVoice e la realizzazione del “SexORGame”, un boardgame creato da Valentini Argyropoulou e Luigi Pignatelli su salute sessuale e storia dei femminismi e del movimento LGBTQ+. E poi ancora, testimonianze, dibattiti, estemporanea di arti visive, attacchinaggio di toponomastica simbolica, Teatro Forum.

Occorre creare momenti di conoscenza e confronto con la comunità tutta perché possa passare un messaggio importante: Grottaglie è una città inclusiva, che riconosce e va incontro alle individualità e ai bisogni di ognuno, per migliorare la qualità della vita e creare un clima sociale di rispetto e di confronto libero dai pregiudizi.

Marianna Annicchiarico
Assessora alle politiche sociali

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento