In Puglia delegazione delle aziende aerospaziali latino americane

Condividi

Sono in questi giorni in Italia, invitati dall’IILA (Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana) con il supporto del MAECI (Ministero degli esteri), i vertici delle agenzie spaziali (o degli enti equivalenti) di 20 Paesi latino-americani e caraibici. L’iniziativa è denominata “I Incontro delle Agenzie Spaziali dei paesi membri dell’IILA in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana”.

Sono stati organizzati un incontro presso il MAECI aperto con un saluto del Ministro Luigi Di Maio e un intervento del sottosegretario Manlio di Stefano e seguito da una seconda giornata di incontri organizzata nella sede dell’Agenzia Spaziale Italiana .

Fino al 24 giugno è previsto, con il supporto dell’ICE, un piano articolato di visite industriali allo scopo di valorizzare al massimo la presenza di queste prestigiose delegazioni. Il piano di visite prevede una tappa in Puglia presso la sede di Sitael di Mola di Bari il pomeriggio del 23 giugno 2022 per una visita/presentazione dedicata alle realtà pugliesi.

L’evento si svolgerà dalle 15 alle 17.15.

L’agenda dell’evento è la seguente: Saluto di benvenuto SITAEL;  Saluti e Introduzione del  Segretario Generale IILA, Antonella Cavallari; saluti si rappresentanti di Asi e Ice.

Il presidente del Dta, Giuseppe Acierno, illustrerà le attività svolte  dal Distretto tecnologico aerospaziale. A seguire saranno presentati alcuni attori pugliesi impegnati in attività spaziali, come Planetek ed Exprivia.

Verrà quindi presentata la Sitael e la delegazione dei rappresentanti delle agenzie aerospaziali dell’area latinoamericana  sarà accompagna in visita nello stabilimento Sitael.

La delegazione è composta da rappresentanti di: Alce (Agencia Latinoamericana y Caribeña del Espacio), Argentina, Bolivia, Brasile, Cuba, Cile, Colombia Ecuador,enezuela, Iila e Guatemala, Haiti, Honduras, Nicaragua, Panama, Paraguay, Uruguay, Peru, Repubblica dominicana, Venezuela, Iila e Asi.

 


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento