Abbandono di rifiuti, la Regione Puglia stanzia due milioni di euro per la pulizia

Condividi

Lacarra : “ Ottimo segnale. Investire nell’educazione ambientale per creare solida  coscienza collettiva”

“Il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti continua ad essere un grosso problema per il territorio regionale. La decisione della Regione Puglia di stanziare due milioni di euro, da destinare ai Comuni, per interventi di risanamento ambientale e paesaggistico necessari per la rimozione di tali rifiuti, è un ottimo segnale. Dobbiamo investire nell’educazione ambientale di tutti i cittadini, affinché tutti capiscano l’importanza di preservare il territorio e il grave danno che i pochi che abbandonano i rifiuti fanno a tutta la comunità.
Così Marco Lacarra, deputato Pd e segretario regionale del partito, commenta la decisione della Giunta regionale che ha deciso per un avviso a sportello. Ricordiamo che, saranno ammissibili al contributo, tutti gli interventi di rimozione, trasporto e conferimento ad impianti autorizzati dei rifiuti abbandonati. Inoltre, è prevista una premialità per i Comuni più virtuosi, che abbiano raggiunto o superato una Raccolta Differenziata pari o superiore al 65%, ai quali verrà riconosciuto l’intero costo sostenuto per la rimozione dei rifiuti abbandonati. Per i Comuni con percentuale minore potrà essere riconosciuto l’80% dei costi sostenuti. Potranno sfruttare i fondi quei Comuni che abbiano provveduto, entro la pubblicazione dell’Avviso, al completamento e alla rendicontazione di interventi già finanziati in occasione dei precedenti avvisi riguardanti la rimozione di rifiuti abbandonati.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento