Turismo a Pulsano. Casaimpresa chiede un incontro al commissario prefettizio

Condividi

I vari limiti legati al contesto nel quale lavorano gli operatori del turismo, si mostrano più evidenti ora che è ormai iniziata la stagione estiva, in un momento in cui tra l’altro si registra una considerevole presenza di turisti.
Il contesto è quello della Marina di Pulsano, che vede nel suo bellissimo tratto di litorale, la maggiore concentrazione di ristoranti, alberghi, b&b e case vacanze, di tutta la costa tarantina. Di contro, non figurano servizi che siano all’altezza dello scenario naturale e del grandissimo impegno degli imprenditori che investono nell’industria dell’accoglienza e del turismo. Strade ancora dissestate per lavori, il cui termine era previsto per aprile; scarsa illuminazione; raccolta differenziata, partita nel febbraio del 2021, ma con diverse criticità; poca animazione per cittadini e turisti durante la stagione calda, in cui si passa molto tempo all’aperto.
Da qui l’esigenza della nostra associazione datoriale di chiedere un confronto al commissario prefettizio di Pulsano Rosa Maria Padovano, al fine comprendere quali azioni sono in progetto ed intraprendere azioni condivise per rendere Marina di Pulsano più accogliente, e la stagione estiva più piacevole per cittadini e turisti, e più fruttuosa per gli imprenditori.
Giampiero Laterza Coordinatore Turismo Provincia Taranto Casaimpresa
Tiziana Lupoli Referente Casaimpresa Pulsano

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento