CronacaPRIMO PIANO

Aggressione verbale a Mancarelli. La solidarietà del commissario Misiani

Condividi

Il commissario del Partito Democratico di Taranto Antonio Misiani esprime solidarietà a Giampiero Mancarelli, iscritto nelle fila del Pd jonico, coinvolto in uno sconcertante episodio accaduto nella sede della direzione di Kyma Ambiente-Amiu. Si tratta della società partecipata del Comune di Taranto di cui lo stesso Mancarelli è Presidente.
«Sono venuto a conoscenza di una circostanza che si sarebbe verificata qualche giorno fa» commenta Misiani. «Secondo quanto ricostruito, durante una giornata di lavoro, si è presentato negli uffici di Kyma Ambiente un consigliere comunale di Taranto non autorizzato all’accesso. Per motivi ancora da chiarire, una volta di fronte al Presidente Mancarelli, il consigliere avrebbe pronunciato frasi irriguardose, ingiuriose e sarebbe arrivato anche a minacciare il Presidente Mancarelli, creando tensione e preoccupazione».
Il commissario Misiani aggiunge: «Il consigliere comunale, con non poca fatica, è stato allontanato dalla sede aziendale, lasciando sgomento e interdizione per quanto accaduto. A Giampiero Mancarelli va tutta la nostra solidarietà, stigmatizziamo l’episodio e rimarchiamo la gravità del comportamento di un componente della massima assise cittadina, che avrebbe di fatto interrotto quello che è un vero e proprio servizio pubblico. Oltre ad utilizzare frasi e comportamenti che censuriamo, totalmente opposti rispetto alle regole di convivenza civica e di collaborazione tra istituzioni. Confidiamo negli organi competenti affinché possano ricostruire la dinamica dei fatti e valutare le eventuali conseguenze per chi si è reso protagonista di tali atteggiamenti».

Misiani

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare."Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento