Taranto & ProvinciaAccade in PugliaCulturaEditorialibriPRIMO PIANO

 “Finché potrò vedere la luce” di Valerio Manisi  domenica 31 luglio 2022 a Grottaglie

Condividi

Domenica 31 luglio 2022 alle ore 19.00 presso la “Vineria a Sud” di Grottaglie, verrà presentato per la prima volta il libro “Finché potrò vedere la luce”, primo romanzo scritto da Valerio Manisi, già autore di diverse opere teatrali, poetiche, musicali e cinematografiche. 

È una storia che prende spunto dalle tre inchieste dello scrittore e giornalista Leonardo Palmisano (“Ghetto Italia”, “Mafia Caporale” e “Ascia Nera”), definita in apertura del libro come “una storia inventata, ma dalla sofferenza vera”. 

“Questa è una storia dura, cruda, fastidiosa e scomoda – la definisce l’autore – che spero possa suscitare una massiccia dose di disagio. Perché forse solo quando percepiamo disagio riusciamo a comprendere chi lo subisce sulla propria cruda pelle”. 

“La preziosità di questo testo – scrive Palmisano nella sua prefazione – sta perfino nella sua potenziale traslazione sullo schermo, se soltanto fosse l’Italia pronta a raccontare le sue ferite. Ecco, siamo di fronte ad un’operazione neorealistica, ad una narrazione che non tiene conto del dettato del mercato ma che si fa strada perché irrobustito dalla verità raccontata”. 

Alla presentazione saranno presenti l’autore Valerio Manisi, Leonardo Palmisano che ha curato la prefazione del libro, Angela Todaro dell’associazione di promozione sociale Babele, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Grottaglie Marianna Annicchiarico e l’attrice Clara Magazzino che leggerà un brano del libro. La presentazione verrà moderata da Aldo Zappulla. 

I libri saranno disponibili durante la serata. L’invito a partecipare è aperto a tutti 


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento