Taranto & ProvinciaAccade in PugliaCronacaPRIMO PIANO

Domani il taglio pop di Cozza in the city per Ego Festival

Condividi

Sabato 24 settembre a Taranto la celebrazione della cozza tarantina

Una serata all’insegna del gusto che prevede degustazioni, musica e intrattenimento

Domani ultimo appuntamento per Ego Festival, l’evento enogastronomico dedicato alla formazione e sarà dedicato alla cozza nera tarantina da poco diventata Presidio Slow Food.

Sabato 24 settembre a Taranto al via “Cozza in the City”.

Dalle 20 a mezzanotte, alla Capannina della Villa Peripato, saranno coinvolti 12 cuochi pugliesi che si confronteranno tra loro, studiando e creando dei piatti in cui la cozza sarà la star. Protagonisti anche gli stand di cantine vinicole e aziende olearie rigorosamente pugliesi individuate dal progetto Radici Virtuose, il programma di promozione finanziato dal Mipaaf, volto al rilancio dei prodotti e del paesaggio jonico salentino. Il progetto vede coinvolti il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria, il Consorzio di Tutela dei Vini Doc Brindisi e Squinzano, il Consorzio del Salice Salentino Doc, il Consorzio dell’Olio di Puglia Igp e il DAJSDistretto Agroalimentare di qualità Jonico Salentino.

Una serata all’insegna del gusto che prevede degustazioni, musica e intrattenimento. Una vera festa con gli esuberanti artisti della Banda Risciò e poi djset con Paolo Conte.

L’ingresso è gratuito e le degustazioni facoltative con acquisto ticket in loco: 2 consumazioni food ed un calice di vino a 10 euro.

Le porte della Capannina (ingresso via Pitagora) aprono alle ore 20-

 

Ego Festival è realizzato grazie all’intervento di partner istituzionali quali Regione Puglia, i comuni di Taranto, Martina Franca e Laterza, Programma Sviluppo, Autorità Portuale di Taranto, e grazie all’intervento di partner privati quali l’azienda vinicola Varvaglione1921 e Radici Virtuose, Ferrarelle, Roboqbo, Longino& Cardenal, la Bcc di San Marzano di San Giuseppe, Ninfole1921, Bertos Cucine partner dei più grandi cuochi.

Per info: www.egofestival.it

I cuochi coinvolti:

Ristorante Ottolire Resort, Locorotondo (BA)

Chef: Vincenzo Digiuseppe

PIZZICA

raviolo di grano arso con cozze tarantine, peperoncino, brodo di molluschi, citronella e aglio nero

 

Ristorante Core, Taranto

Chef patron: Michele Gatto

TUBETTI CON LE COZZE ANTICA RICETTA

 

Cosimo Russo Restaurant, Leverano (LE)

Chef patron: Cosimo Russo

TACOS DI POMODORO, AVOCADO E COZZE  MARINATE ALLA PAPRIKA AFFUMICATA

 

Ristorante Gatto Rosso, Taranto

Chef patron: Agostino  Bartoli

RISO, PATATE E COZZE 2.0

 

Biagio Ristorante, Taranto

Chef patron: Biagio Di Nigro

L’ORO NERO DI TARANTO

Cozze marinate in aceto, olio, pepe e friggitelli

 

Ristorante RED, Palazzo BN, Lecce

Chef: Simone De Siato

COMPRESSIONE DI UNA IMPEPATA DI COZZE

 

Ristorante La Cuccagna Giro di Vite, Crispiano (TA)

Chef: Paola Ortesta

LA COLAZIONE DEL PESCATORE

Tarte tatin con pomodori datterini canditi, cozze, provolone, polvere di cozze e prezzemolo essiccati.

 

Ristorante Masseria San Paolo Grande, Ostuni

Chef: Luigi Chirico

RUOTE PAZZE BENEDETTO CAVALIERI, COZZE, CICORIA, CACIOCAVALLO E ARANCIA

 

 Pizzeria Luppolo e Farina, Latiano (BR)

Pizza chef e patron: Cristiano Taurisano

MARINARA TARANTINA

 

Queen 2.0, Taranto

Patron: Paolo Miola, Emanuela Rizzo / Chef: Erica Florido

APERICOZZA

Frisella ceci e cozze; Mini burger patate e cozze; Panzerotto provolone e cozze

 

La Centale del Latte

Isabella Mari

COZZA E BURRATA

 


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento