CulturalibriPRIMO PIANO

A volte arriva un libro che ti incanta a tradimento – “Il buio dell’alba” di Stefania Romito

Condividi

Recensione di Otello Marcacci*

 

A volte arriva un libro, uno che non ti aspetti, che ti incanta a tradimento. E finisci così per restare esterrefatto di fronte alla meraviglia.

È questo il caso del romanzo di Stefania Romito “Il buio dell’alba” (LibroMania DeAgostini) scritto da una donna che vale. Di profonde qualità e di una disponibilità senza confini. Tuttavia, se conoscevo Stefania per il suo impegno umano e per l’amore per la cultura che l’ha portata ad essere un riferimento per molti, non avevo ben chiaro il valore dell’artista che invece è cristallino e limpido come acqua della fonte.

Ne “Il buio dell’alba” la scrittrice mostra la capacità di saper costruire una storia, puntellandola di riferimenti costanti, alcuni persino velati, che la rendono godibile ma, soprattutto, verosimile nonostante il tema delicato del libro. Il punto veramente importante è il riconoscerle di essere riuscita a costruire una storia che funziona che comincia da un fatto tutto sommato banale e comune. La banalità che assurge a livello di straordinarietà con l’occhio ex post. Del resto che cos’altro è in fondo il karma? La scrittura di Stefania però è tutt’altro che scontata e la sua cultura superiore emerge tra le righe del testo in cu tiene stretta la pancia del lettore fino alla fine.

Di sicuro uno dei libri più interessanti che ho letto in questi mesi perché l’autrice è riuscita a rendere “verbo” una delle tante paure ancestrali che tanti di noi hanno dentro: siamo davvero liberi o siamo inconsapevoli burattini?

Stefania Romito presenterà il romanzo “Il buio dell’alba” (LibroMania DeAgostini), vincitore del Premio Speciale d’Eccellenza conferito dalla Società Dante Alighieri di Roma, il 9 ottobre 2022 ore 10 a Edita Festival dell’editoria a Milano. Modera l’incontro Franca De Santis, Presidente dell’Associazione culturale “Terra dei Padri”.

 

*Otello Marcacci è autore di diversi libri di successo tra cui “Gobbi come i Pirenei” e “Il ritmo del silenzio

 


Condividi

Stefania Romito

Stefania Romito è giornalista pubblicista e scrittrice.

Lascia un commento