Uncategorized

Battista(Lega): la maggioranza non ha idee chiare sul futuro della Città

Condividi

Oggi in consiglio comunale la maggioranza era tenuta a dare una prova di compattezza ma soprattutto dimostrare di avere le idee chiare su alcuni punti all’ordine del giorno ed in particolare sulla proposta di consiglio n. 77 del 07/09/2022, avente come oggetto la sottozona 32 del vigente piano PRG del Comune di Taranto per la quale nel precedente consiglio era stato richiesto il rinvio per approfondimenti. 

In effetti è pervenuto un emendamento in base al quale il consiglio comunale avrebbe dovuto deliberare di non procedere nella sottozona in questione, secondo quanto previsto dalla proposta originaria, alla costruzione di edifici commerciali o residenziali ma, in base all’atto di indirizzo della delibera di giunta n.144 del 24/10/2022, a costruire eventualmente non meglio specificati complessi di servizi per i cittadini utenti dell’Ospedale San Cataldo, tra l’altro ricadente nella sottozona 44 e quindi non proprio in prossimità. 

Ma probabilmente questo emendamento non trovava il benestare di tutta la maggioranza, nonostante un mese di tempo per poter trovare una quadra. 

Allora mi chiedo perché portarlo in consiglio in quella forma e non discuterne prima? 

A conferma di ciò in pieno consiglio comunale i consiglieri di maggioranza hanno chiesto una pausa di 5 minuti che si è trasformata in oltre un’ora per partorire un super emendamento dal quale veniva eliminato qualsiasi riferimento all’Ospedale San Cataldo e all’atto di indirizzo del sindaco e della delibera di giunta. 

Per la cronaca il super emendamento è passato con 16 voti favorevoli e un solo astenuto. 

Ma qui viene il bello, l’unico astenuto è stato il sindaco nonché assessore all’urbanistica, probabilmente non soddisfatto dell’epilogo in consiglio mentre noi dell’opposizione contrari sin dall’inizio a questa proposta abbiamo abbandonato l’aula. 

Mi chiedo se, in considerazione delle sfide future che la città dovrà affrontare e per le quali il Sindaco sarà chiamato a prendere importanti decisioni, questa maggioranza sarà in grado a ritrovare la compattezza e la chiarezza di idee che sicuramente oggi non è stata in grado di dimostrare. 

Certo è che dalle elezioni dello scorso giugno molti consiglieri comunali di maggioranza si sono riposizionati in altre liste civiche, probabilmente al fine di ottenere qualche assessorato e sicuramente anche questi scossoni hanno contribuito alla situazione di confusione in cui oggi regna l’amministrazione Melucci. 

Noi continueremo a svolgere il nostro ruolo di opposizione attenta e soprattutto garante degli Interessi primari dei tarantini. 

Francesco Battista
Consigliere Comune di Taranto
Segretario cittadino Lega

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento