CronacaPRIMO PIANOSport

Netta vittoria del WFC GROTTAGLIE sul Citta di Taranto

Condividi

Città di Taranto – WFC GROTTAGLIE 0-3
Una vittoria fantastica e voluta quella conquistata dalla WFC Grottaglie nel derby di Taranto in casa del Città di Taranto. La sfida termina 0-3 per le biancoazzurre che firmano un bel tris negli ultimi due minuti e mezzo con le ioniche che dopo aver subito lo 0-1 su calcio da fermo si sono giocate la carte del quinto di movimento. Un successo che fa bene al morale e alla classifica.

Nel post gara queste le dichiarazioni del DT Giancarlo Santoro: “Quella di domenica è stata una partita combattuta e molto equilibrata. Il Città di Taranto si è difeso bene e ha cercato di farci male in ripartenza. Di contro noi abbiamo cercato di fare la miglior partita possibile con molta attenzione dal punto di vista difensivo e un buon possesso palla. Faccio i complimenti al tecnico Bommino e a tutte le ragazze”.
POSTA IN PALIO PREZIOSA: “Nonostante fosse un derby il valore della posta in palio è importante come tutte le domeniche. Le prossime partite saranno tutte finali: vogliamo migliorare quanto di buono fatto fino ad ora”.
SUCCESSO IMPORTANTE: “A livello morale questa vittoria aiuta molto soprattutto le nuove arrivate. Con un successo così si continuerà a lavorare con un entusiasmo più alto e con sempre maggiori motivazioni che serviranno per non ripetere gli stessi errori”.
TABELLINO
CITTA’ DI TARANTO-WFC GROTTAGLIE 0-3  Reti: Capalbo (2), Carrubba
CITTA’ DI TARANTO: Cacciapaglia, D’Amico, Gennari, Schiavone, Stante, Nunes, Prestes, Scarcia, Sommese, Russo, Calendi, Giliberto (K). Coach Liotino
WFC GROTTAGLIE: Trumino, Cordaro, Capalbo, Cardolini, Carrubba, Di Sanza, Nogales, Sabatino A., Sabatino I., Soloperto (K), Tieppo. Coach Bommino

Ammonite: Stante (C.T.), Giliberto (C.T.)   Espulse: ne


Condividi

Pierpaolo Piangiolino

Avvocato e grafologo giudiziario iscritto all'albo dei CTU e periti del Tribunale di Taranto. Calligrafo e Tecnico di Biologia Marina specializzato presso l’Università di Bari. Romanziere, vignettista e cruciverbista

Lascia un commento