Accade in PugliaPoliticaPRIMO PIANOSanità

Sanità, Zullo (FdI): Palese ammette il fallimento quando dichiara che su 7.000 assunti, in cinque anni, solo 900 sono operatori sanitari

Condividi

“A Palese che traduce il mio pungolo come polemica, replico che, invece, il mio intento è quello di fargli capire come il sistema Emiliano è effettivamente inefficiente pur sprecando un mare di soldi. E a pagarne le spese sono i cittadini che non accedono alle cure.

“In TV Emiliano ha propagandato 7000 assunzioni in sanità come se fosse un gran successo, ma parlare solo di numeri senza specificare le qualifiche professionali è un errore, ma Palese pronto sostenitore dell’inefficienza sanitaria pugliese ammette: in 5 anni su 7000 assunti, 6100 sono delle Sanitaservice e solo 900 sono operatori sanitari.

“Allora io mi chiedo e chiedo: ma l’assistenza la fanno gli assunti delle Sanitaservice o gli operatori sanitari delle Aziende Ospedaliere, degli IRCCS e delle ASL? E in 5 anni quanti operatori sanitari sono andati in pensione a fronte di 900 assunti? E quanti operatori Sanitaservice a fronte di 6100 assunti?

“Credo che sia cos? elementare comprendere questo per capire che Emiliano e Palese ancora oggi tentano disperatamente di giustificare scelte fallimentari operate  in 5 anni sulla pelle dei malati e utili al mantenimento del potere e della propria poltrona.”

Così il senatore e capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Sanità

Senatore Ignazio Zullo

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento