CronacaPRIMO PIANOUncategorized

Oria: droga in una vecchia officina meccanica, un arresto

Condividi

I “Baschi Verdi” della Compagnia Pronto Impiego di Brindisi, nel corso di un’attività di controllo economico del territorio, hanno effettuato un intervento all’interno di una ex officina meccanica, sita a Oria (BR)

Insospettiti dal nervosismo manifestato dal proprietario durante gli accertamenti sulla documentazione e sui macchinari, i militari hanno deciso di controllare in maniera più accurata il locale e procedere, dunque, ad una vera e propria perquisizione di iniziativa per la ricerca di sostanze stupefacenti.

In un primo momento, l’attività ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro: 2 pistole scacciacani, 5,560 kg di eroina suddivisa in 5 panetti celati in un sottoscala tra scatoloni e pezzi di ricambio, 0,6 grammi di cocaina e 1.900,00 euro in banconote di piccolo taglio. Successivamente, il cane antidroga Ghigo ha segnalato in maniera energica al suo conduttore la presenza di sostanza stupefacente dietro il portone di un box utilizzato come magazzino. Estendendo la perquisizione anche a tale locale sono stati individuati altri 21 kg di marijuana ed ulteriori 3,4 grammi di eroina. Il proprietario del locale è stato tratto in arresto ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. 309/90 e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il servizio si inserisce in un più ampio dispositivo di controllo diretto ad assicurare la legalità economica e finanziaria su tutto il territorio della provincia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare."Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento