Taranto & ProvinciaCronacaPRIMO PIANOTradizioni

Montemesola rende omaggio a San Valentino con “Io amo Montemesola”

Condividi

In occasione del prossimo 14 Febbraio, l’Amministrazione Comunale di Montemesola ha voluto rendere omaggio a San Valentino, protettore degli innamorati, celebrando l’amore in alcune delle sue diverse forme.

Gli assessorati ai Servizi Sociali ed al Turismo, insieme, hanno voluto che la festa degli innamorati quest’anno segnasse un altro momento da ricordare per il nostro paese e per la sua comunità.

“L’amore, nel senso più ampio del termine, è un sentimento che non si rivolge solo alle persone – esordisce l’Assessora Anna Cosma Marangi – e noi abbiamo voluto declinarlo anche in favore del nostro paese riunendo tutte le iniziative previste per il periodo sotto il nome “Io amo Montemesola”. Parte dall’amore per il nostro paese, infatti, il percorso che ci guiderà fino al 14 febbraio ed oltre.”

Il paese è soprattutto comunità e l’Assessora Pasqua Lupoli, in occasione della festa di San Valentino, ha voluto che la comunità, attraverso le istituzioni civili e religiose, si stringesse intorno a quanti, durante il corso dell’anno, festeggeranno le nozze d’oro.

“Così come abbiamo fatto per la festa dei nonni, anche per questa ricorrenza abbiamo creduto che la nostra Montemesola potesse apprezzare il patrimonio di amore e rispetto che le coppie più longeve rappresentano all’interno della nostra comunità, ma, in generale, in ogni ambito perché sono esempio di solidità e di amore, di costanza e di condivisione e sono la base ancora della nostra società così come abbiamo imparato a conoscerla sin da piccoli; vi invitiamo quindi a raccoglierci intorno alle coppie che quest’anno festeggeranno i 50 anni di matrimonio, Domenica 12 Febbraio alle 18.30 presso la sala consigliare”.

Il programma del San Valentino montemesolino prevede anche l’installazione della panchina degli innamorati, realizzata grazie al prezioso contributo degli artigiani locali Michele Zigrino ed Eugenio Enriquez, all’interno del sottopasso di Via San Michele Arcangelo, che rappresenterà il set fotografico, allestito grazie all’estro artistico di Francesco Cassanelli, palcoscenico per chiunque vorrà immortalarsi sotto il cuore di Montemesola.

“Abbiamo pensato di promuovere il nostro paese con l’indizione di un contest fotografico che premierà lo scatto che riceverà più like sulla pagina facebook “Io Amo Montemesola” dedicata all’evento, all’interno della quale si potrà anche trovare il regolamento del contest. Alle tre foto più votate andrà in premio una cena per due offerta dalle pizzerie La Sfornata, Le Radici e Mon Désir, alle quali va il nostro ringraziamento, unitamente all’edicola De Vita che non ha fatto mancare il suo supporto. Ovviamente, anche chi non vorrà partecipare al contest potrà ritrarsi in compagnia della persona amata. La mattina del 12 febbraio, a mezzogiorno, apriremo ufficialmente la settimana dell’amore – continua il sindaco – e per l’occasione, le “uncinettine” che già si erano prodigate per la realizzazione del magnifico albero di natale cucito all’uncinetto, e le volontarie dell’ANT e dell’AUSER faranno omaggio ai convenuti di alcuni gadgets realizzati anche questi all’uncinetto.”

Non ci resta che attendere l’inizio di queste iniziative e gli aggiornamenti su tutti gli appuntamenti e sul concorso per riscoprire insieme l’amore per il nostro paese.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento