Accade in PugliaCronacaCulturaPRIMO PIANOTaranto & Provincia

A Taranto l’Omaggio alla “Divina” Maria Callas

Condividi

Taranto – In occasione del centenario della nascita della “Divina”, la Comunità Ellenica “Maria Callas” di Taranto organizza un evento in onore della più grande soprano del XX secolo, il cui contributo all’arte operistica del Novecento è immenso e universalmente riconosciuto.

L’Omaggio a Maria Callas si terrà, alle ore 18.30 di sabato 29 aprile, nel Salone dagli Specchi di Palazzo di Città a Taranto; ingresso gratuito con prenotazione gradita al 3472946088 o mail info@comunitaellenicataranto.com.

La serata si svilupperà in due momenti. Nel primo due interventi tratteggeranno l’immensa figura di Maria Anna Cecilia Sofia Kalogheropoulou, questo il nome della “Divina”: Maria Koutra, Presidente Comunità Ellenica “Maria Callas” di Taranto, relazionerà su “Maria Callas: le varie metamorfosi dell’arte lirica”, mentre Ida Russo, Presidente Sezione di Taranto Società Filosofica Italiana, su “Maria Callas in Italia tra biografia e mito“.

In seguito si svilupperà un recital lirico che vedrà esibirsi Maestro Angela Massafra, soprano, Maestro Adele Lupo, mezzosoprano, e Maestro Alessandra Corbelli, pianista e soprano, artiste impegnate in attività operistiche esibendosi nei migliori palcoscenici italiani ed europei.

Nella prima parte del recital saranno eseguiti alcuni brani del repertorio operistico interpretati da Maria Callas nella sua straordinaria carriera: si inizia con arie da opere di Giacomo Puccini cantate dal soprano Angela Massafra, e poi la popolarissima “Hananera dalla “Carmen” di Bizet interpretata dal mezzosoprano Adele Lupo, entrambe accompagnate al pianoforte da Alessandra Corbelli.

Nella seconda parte il recital renderà un “Omaggio alle radici elleniche della “Divina” con melodie greche di Mikis Theodorakis, Manos Hazidakis, Giorgios Hazinasiose e Michalis Suiul, brani interpretati dal mezzosoprano Adele Lupo e dal soprano Alessandra Corbelli, accompagnate al pianoforte da Marina Georgopoulos.

Gran finale con una performance del Sirtaki, la danza tradizionale ellenica, eseguita dalla compagnia “Nereidi di Taras” su coreografie di Clelia Madaro e musiche di Mikis Theodorakis, un momento che trascinerà il pubblico nello spirito ellenico!

La manifestazione è organizzata dalla Comunità Ellenica “Maria Callas” con il patrocinio del Comune di Taranto, della F.C.C.E.I. (Federazione Confraternite e Comunità Elleniche in Italia) e del Consolato Onorario di Grecia.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento