Il MareAmbienteCronacaCulturaPoliticaPRIMO PIANOTaranto & Provincia

Parco “Mar Piccolo”, partono i forum per candidarlo alla “Carta Europea del Turismo Sostenibile”

Condividi

Un’area naturalistica di pregio, istituita nel 2020, che merita promozione e valorizzazione adeguate

È il parco naturale regionale “Mar Piccolo” di Taranto, che la Regione Puglia ha deciso di candidare alla “Carta Europea del Turismo Sostenibile”, affidando il progetto a Federparchi che, per tale iniziativa, ha inteso avvalersi della collaborazione del Ciheam Bari.PRIMO FORUM CETS TARANTO_PROGRAMMA
La CETS è promossa da Europarc ed è contemporaneamente uno strumento metodologico e una certificazione che permette di qualificare e migliorare la gestione delle aree protette, per lo sviluppo del turismo sostenibile. Il suo elemento centrale è la collaborazione tra tutte le parti interessate a sviluppare una strategia comune e un piano di azione per lo sviluppo turistico, sulla base di un’analisi approfondita dello scenario territoriale.
Il percorso di candidatura prevede diverse fasi, tra le quali la creazione di un forum per il diretto coinvolgimento della comunità locale che si svilupperà in sei incontri con gli stakeholder. Il primo si terrà venerdì 5 maggio alle 12, nel Palazzo della Provincia di Taranto, e avrà la principale finalità di presentare il percorso e la metodologia di candidatura, oltre che di insediare il forum stesso. Che dovrà rimanere attivo per tutta la durata del percorso attraverso il coinvolgimento di nuovi soggetti, riunioni e collaborazioni.
Il forum, quindi, è l’assemblea alla quale sono invitati gli amministratori, gli operatori locali, le istituzioni e tutti i soggetti coinvolti nel processo di partecipazione che punta all’identificazione delle linee strategiche e degli obiettivi chiave per lo sviluppo del turismo sostenibile, attraverso la definizione del Piano di Azione per l’applicazione della Carta CETS nell’area protetta del parco “Mar Piccolo”
L’incontro di venerdì, aperto anche agli organi di informazione e rivolto ai portatori d’interesse della comunità locale, identificati secondo un criterio di massima inclusività, sarà anche un’occasione per il rilancio e la promozione del parco e per instaurare un processo di collaborazione e confronto tra l’ente gestore, le associazioni locali e i rappresentanti delle imprese turistiche. Vi parteciperanno, oltre ai rappresentanti della Regione Puglia, il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, il vicepresidente di Federparchi Europarc Italia Rocky Malatesta e Massimo Zuccaro del Ciheam Bari.
Sarà possibile partecipare da remoto all’incontro, previa registrazione, utilizzando il link https://events.iamb.it/p/event/marpiccolo.

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento