Accade in PugliaCronacaCulturaPRIMO PIANOTaranto & Provincia

Il professor Luigi Montenegro a Granada in Spagna ad ottobre pv per relazionare sulla Settimana Santa a Taranto

Condividi

È stato confermato l’invito per il professor Luigi Montenegro al 34esimo incontro delle Confraternite Spagnole che si terrà dal 12 al 15 ottobre prossimo presso il centro congressi ed esposizioni di Granada, il cui programma è consultabile al link https://encuentrocofradiasgranada.es/ponencias/     

Il titolo della relazione che sarà esposta in spagnolo è «La settimana santa a Taranto: una storia che comincia l’anno Mille» (Semana Santa en Taranto: una historia que comienza en el año 1000) ed è stata programmata per le 12.30 di sabato 14 ottobre. Il professor Montenegro illustrerà i risultati delle sue ricerche storiche più recenti in materia.

Intanto, dopo il convegno dello scorso aprile, sono consultabili sul sito dell’Associazione “La veste rossa – Taranto”, al link  www.lavesterossa.com gli atti del X° convegno internazionale di studi sulla cultura popolare religiosa. Sulla home page, è possibile accedere agli atti di questo, come dei convegni precedenti, attraverso l’opzione “convegni” scegliendo prima il convegno che interessa e poi in calce alla pagina vi sono i diversi collegamenti per gli atti legati al nome dell’autore della relazione.

Nel link che riguarda l’appuntamento tenutosi a Taranto il 29 e 30 di aprile u.s., si potranno trovare oltre che la copia di tutte le relazioni, anche la traduzione degli interventi in spagnolo, affinché chiunque possa leggere e comprendere quanto esposto dagli illustri ospiti spagnoli. Il materiale è a disposizione di tutti quelli che vogliono seriamente accostarsi a questo affascinante settore, spesso mistificato con opinioni e ricordi personali e di famiglia che vengono spacciati per storia. Le relazioni spagnole di quest’anno, sono poi una lezione di capacità di considerare gli altri, di apertura mentale senza preconcetti nei confronti delle tradizioni popolari che non sono di origine spagnola.

Inoltre è possibile leggere innovazioni e interpretazioni corrette del diritto canonico che cancellano alcune sciocchezze che taluni raccontano a proprio beneficio e vedere alcune delle immagini del convegno, parte dei filmati degli interventi, ivi compreso quello dell’Arcivescovo di Taranto, nonchè i filmati. A completamento delle foto e dei video contenuti, oltre a qualche foto della visita della domenica mattina che gli ospiti hanno potuto effettuare sia nell’oratorio della confraternita dell’Addolorata e San Domenico che in quello dell’Immacolata, vi sono ampi stralci del concerto che l’Enasamble dell’Orchestra Tebaide d’Italia, diretta dal m° Maraglino ha tenuto presso la chiesa di San Domenico Maggiore nel tardo pomeriggio di domenica 30 aprile. In particolare, oltre alle musiche tradizionali tarantine, sarà possibile ascoltare il brano processionale spagnolo, perché si possa anche fare un confronto nel campo delle due sonorità.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento