VelaAccade in ItaliaPRIMO PIANOSport

In tre da Taranto per la Coppa del Presidente e il Campionato Nazionale Italiano di OpenSkliff

Condividi

Graniglia, Tavilla e Ciliberti dal 29 agosto ai nastri di partenza

Dal 29 al 31 agosto a Marina di Ravenna

Sono i giorni della grande vela giovanile italiana e agli appuntamenti non marcherà ancora una volta Ondabuena con la sua Academy di giovani atleti (foto di copertina).

Michele Graniglia

Oltre ai campionati italiani di Waszp con la rappresentanza tra i coach e gli atleti, rispettivamente di Francesco Bonvino e Federico Quaranta, anche i più piccoli partono domani per Ravenna dove dal prossimo 29 agosto e fino al 31 parteciperanno ai Campionati Italiani Giovanili in Singolo e alla Coppa del Presidente per la Classe Open Skiff.

Martina Tavilla

Allenati da coach Gianlorenzo Sion protagonisti di queste giornate che si svolgeranno nell’alto adriatico, tra il parco naturale del Delta del Po e le dune ravennati, saranno l’under 12 Michele Graniglia (Coppa del Presidente FIV), Martina Tavilla e Azzurra Ciliberti,  per le categorie Under 15 nel Campionato Italiano Giovanile di Open Skiff.

Oltre 1500 i partecipanti provenienti da tutta Italia. Giovanni e Giovanissili velisti dai 9 ai 18 anni che regateranno nelle acque adriatiche, testimoniando il grande fermento delle Scuole vela italiane non solo verso lo sport ma anche verso la tutela dell’ambiente naturale. Numerosi i campi di regata dove oltre la Classe OpenSkiff si contenderanno i podi gli atleti di Optimist, Techno 293, Waszp (da poco riconosciuto dalla FIV nei campionati giovanili), ILCA 4, ILCA 6 e i windsurf iQFOiL.

Per i nostri giovani atleti è l’occasione per valutare le competenze acquisite e fare una esperienza dal taglio internazionale, considerata la presenza di atleti che hanno portato l’Italia sul gradino più alto nel recente Mondiale Open Skiff celebratosi a luglio a Rimini, e la presenza anche di coach, osservatori e esponenti federali di rilievo – spiegano da Ondabuena.

 


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento