ArteAccade in PugliaCronacaCulturaInstaallAzioniMostre d'artePRIMO PIANOTaranto & Provincia

Omaggio al Sommo Poeta: una mostra itinerante al Castello Episcopio di Grottaglie

Condividi

Un viaggio immersivo tra le pagine della Divina Commedia

Il Castello Episcopio di Grottaglie (Ta) si prepara ad ospitare un’imperdibile mostra itinerante dedicata al padre della lingua italiana, Dante Alighieri: “Omaggio al Sommo Poeta”. L’esposizione, curata dalla docente di scenografia Dora De Siati, vedrà la partecipazione dei giovani talenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce.

Dal 10 al 21 aprile 2024, il pubblico avrà la possibilità di immergersi completamente nell’universo dantesco attraverso installazioni scultoree, video e le celebri incisioni di Gustave Doré. Un percorso suggestivo che condurrà i visitatori in un viaggio tra le pagine immortali della Divina Commedia, ripercorrendo i versi dell’Inferno, Purgatorio e Paradiso.

Le opere degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce dialogheranno con le incisioni del maestro Doré, creando un’inedita contaminazione tra linguaggi artistici differenti. La mostra si propone quindi come un’occasione unica per rileggere in chiave moderna il capolavoro dantesco, avvicinando il pubblico, in particolar modo gli studenti, all’opera di Dante Alighieri.

L’esposizione è promossa dalla Società Dante Alighieri – Comitato Casarano-Lecce, presieduta da Fabio D’Astore, e patrocinata dall’Accademia di Belle Arti di Lecce e dal Comune di Grottaglie, assessorato alla cultura.

La conferenza di inaugurazione si terrà il 10 aprile 2024 alle ore 11:30 nel cortile del Castello Episcopio. La mostra sarà aperta al pubblico dall’11 al 21 aprile 2024 con i seguenti orari: martedì-domenica: 10:00-13:00 / 15:30-18:30. Lunedì chiuso.

Un’occasione da non perdere per celebrare il Sommo Poeta e immergersi nella bellezza senza tempo della Divina Commedia.

Dora De Siati è una scenografa e costumista di fama internazionale, originaria di Grottaglie. Figlia d’arte del prof. Benedetto De Siati, ha ereditato la passione per l’arte e la cultura fin dalla giovane età. È titolare di cattedra di scenografia all’Accademia di Belle Arti di Lecce dal mese di marzo 2011, dopo aver insegnato a Brera, Urbino, Roma, Venezia. All’attività di insegnamento affianca da oltre trentacinque anni quella di professionista nel campo dello spettacolo in qualità di scenografa e costumista, firmando per il teatro, il cinema e la televisione centinaia di spettacoli.

 


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento