SpettacoloAccade in PugliaCronacaMusicaMusica Classica e SinfonicaPRIMO PIANOTaranto & Provincia

ArmoniE di Primavera X edizione Torna a Taranto fra Musica e Pittura!

Condividi

Taranto – Domenica 19 maggio Ore 19, presso il Salone degli Specchi, Palazzo di Città – Taranto, la Mostra pittorica di Maria Giovanna Campagnolo sarà meravigliosa scenografia del CONCERTO “Bridges of culture”

Marica Troiano

Abigeila Voshtina – Violino/ Herta Cane – Pianoforte  (Albania), realizzato in stretta collaborazione con LAMS Matera.

L’apertura del Concerto sarà  affidato a Marica Troiano, allieva del Conservatorio “Paisiello” di Taranto.

Nata a Taranto, giovanissima ha intrapreso lo studio dell’arpa presso il Conservatorio  “G. Paisiello ” di Taranto  sotto la guida della prof.ssa Maria Grassi. Attualmente è iscritta al corso propedeutico.

Si è esibita in vari contesti nella propria città e nelle zone limitrofe partecipando ad eventi organizzati dalla Marina Militare e da associazioni  musicali e culturali del territorio.

Ha suonato da solista e in formazione da camera a Salerno, Napoli, Benevento.

Dal 2017 ha partecipato alle Rassegne “Harpissima” organizzate dalla Salvi Harps.

Ha partecipato a concorsi distinguendosi come finalista e a Master di perfezionamento tenuti da: Maria Palatine, Magdalena Hoffmann e Marcella Carboni.

In Programma: – Soupir di Marcel Tournier, – Tango di Carlos Salzedo, – Sonata di Rossini

La magnifica cornice pittorica sarà a cura di Maria Giovanna Campagnolo: nata a Grottaglie dove vive e opera. Consegue la maturità artistica presso l’Istituto Statale d’Arte della stessa Grottaglie e lavora per 15 anni in un laboratorio d’arte per la ceramica. I manufatti di ispirazione tradizionale, sapientemente decorate dall’artista, diventano opere uniche di gran pregio. La sua continua ricerca e la passione per la pittura la fa approdare nello studio del M° Solferino, grazie al quale raffina le sue composizioni esposte a Milano, Torino, Campobello di Licata (Ag), Venezia e Parigi.

Le Musiciste professioniste che ascolteremo sono Abigeila Voshtina – Violino/ Herta Cane – Pianoforte.

Dopo gli studi al Liceo “Jordan Misja”, Abigeila Voshtina si diploma in violino al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e studia contemporaneamente alla “Chigiana” e Scuola di Musica di Fiesole, ottenendo Diplomi d’Honorem e Merito. Dopo un’intensa

Abigeila Voshtina

carriera come violinista nei più famosi teatri italiani, con i migliori direttori d’orchestra del mondo come Chailly, Maazel, Rostropovich, Gatti, Terminakov, Dutoit, Masur, etc., torna in Albania come Direttore Artistico del Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto dal 2013 al 2021. Registra per le case discografiche più famose del mondo: Decca, Deutsche Grammaphon, Tactus. Nel 2020 le è stato conferito il titolo di Cavaliere della “Stella d’Italia” e dal 2022 è Sovrintendente del Teatro Nazionale dell’Opera, Balletto ed Ensamble Folcloristico.

Herta Cane

Herta Cane è nata a Elbasan. Ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 6 anni presso il Liceo Artistico ‘Onufri’ e ha completato i suoi studi nella classe della famosa pianista albanese, Anita Tartari presso l’Università Nazionale d’Arte, con eccellenti risultati. Sin da piccola si è distinta partecipando a concerti e concorsi in Albania e all’estero. Ha frequentato Master Class con Docenti Italiani e Francesi, tra cui M. Fausto Di Cesare – Italia; Bruno Rigutto al Conservatorio – Parigi ecc. Ha registrato un Cd di musica albanese, in onore del compositore albanese Aleksander Peçi. Dal 2019 fa parte del Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto di Tirana.

Musiche di Tole, Respighi, Ferrari e Zadeja.

Anche questo Festival Internazionale di Musica da Camera, grazie alla Direzione Artistica del M° Palma di Gaetano, è l’unione di Musica, Pittura, Ceramica, giovani musicisti e professionisti italiani e stranieri di livello internazionale. Le città coinvolte e patrocinanti di questa X edizione, nelle province di Brindisi, Bari e Taranto, sono ben 6: Villa Castelli, Latiano, Conversano, Taranto, Grottaglie e Lizzano; sei le Associazione Partner: Anteas Grottaglie, Amici dei Musei Greci e Messapi di Lizzano, Club per l’Unesco Taranto, Associazione Marco Motolese e Ragazzi in Gamba Taranto, LAMS Matera; tre le istituzioni scolastiche presenti con il loro allievi: Liceo “Moscati” e Istituto Comprensivo “Pignatelli” Grottaglie, Conservatorio di Musica “Paisiello” Taranto. Patrocinio della Regione Puglia, Polo Arti Cultura e Turismo, e della Provincia di Taranto. Media Partner la testata giornalistica oraquadra.info.


Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento